Elezioni Gruppo Giovani Flowers Jugendgruppe: regolamento

Come dettato da statuto, ogni 3 anni, il consiglio direttivo del “Gruppo Giovani Flowers” è soggetto al rinnovo delle sue cariche, nel munero di minimo 7 e massimo di 9 membri.

Il direttivo uscente invitando come sempre i soci a partecipare attivamente nella vita associativa del Gruppo Giovani Flowers chiede a questi di prendere spazio anche nella sfera decisionale della stessa.

Pertanto con delibera del consiglio direttivo del 14 gennaio 2020 è stato stabilito il seguente regolamento, al fine di poter regolamentare e organizzare al meglio tale possibilità.

Candidatura:

  • Questa è possibile presentarla:
    • il giorno stesso dell’assemblea.
    • precedentemente previa comunicazione scritta o verbale a un membro del direttivo.
  • Il candidato deve avere 14 anni compiuti alla data della giornata in cui si tengono le votazioni.
  • Il candidato deve essere socio ed inoltre essere in regola con il versamento delle quote annuali, sia per l’anno appena trascorso sia per quello corrente.

Elettore:

  • Si ritiene elettore con possibilità di voto il socio che alla data delle elezioni ha compiuto i 14 anni.
  • In caso il socio abbia età inferiore ai 13 anni può votare per lui un genitore o chi ne fa le veci.
  • L’elettore deve comunque essere socio ed inoltre essere in regola con il versamento delle quote annuali, sia per l’anno appena trascorso sia per quello corrente

Ogni socio rappresenta sé stesso, pertanto non vengono ritenute valide deleghe di alcun tipo, salvo, come precedentemente detto, nel caso di soci di età inferiore ai 14 anni.

Modalità di votazione:

La votazione verrà effettuata secondo le seguenti possibilità, sia in funzione dei candidati presenti e che verrà definita in sede di assemblea elettiva tramite consultazione dei presenti.

Questa potrà essere effettuata secondo le modalità:

  • voto pubblico per alzata di mano
  • voto segreto tramite schede su cui apporre i nomi dei candidati (mass 3 preferenze) e successivo spoglio
  • per acclamazione nel caso il numero di candidati sia il minimo necessario e l’assemblea sia concorde che questi assumano la carica prevista.

Prima della votazione ogni candidato ha facoltà di parlare, se questi lo richiede, per un tempo massimo di 10 minuti al fine di promuovere la sua elezione. In questo caso sarà compito della persona nominata segretario coordinare queste operazioni.